Poche ore fa Patrick Pichette, CFO di Google, ha ammesso che la società non sarebbe in grado di soddisfare tutti gli ordini relativi a Nexus 6: la domanda sembrerebbe porsi al di sopra dell’offerta effettivamente disponibile, gettando il colosso di Mountain View in una serie difficoltà di gestione.

Tutto ciò potrebbe portare a pensare che Nexus 6 sia protagonista di un successo straordinario? Non è detto: l’azienda si è guardata bene dal pubblicare i numeri veri e propri di questa condizione, ragion per la quale il fatto di non riuscire ad evadere gli ordini potrebbe essere la diretta conseguenza di una produzione troppo lenta che non per forza di una massiccia mole di acquisti.

D’altra parte se è vero che Nexus 6 sia ormai arrivato a calcare l’intera scena internazionale, è anche vero che nella nostra Italia la sua considerazione non sembra aver viaggiato su vette poi così alte: la discesa perenne del prezzo di vendita è un chiaro sintomo di come la domanda non stia facendo “il botto”, o quanto meno è questa la situazione che si registra per quel che riguarda il rapporto tra Nexus 6 e il mercato italiano.

Certo è che se il listino dovesse continuare a scendere ponendosi al di sotto di una data soglia, l’appetibilità del terminale potrebbe effettivamente scatenare il rialzo della domanda. Ma in questo caso, più che di un successo, occorrerà parlare di una “sconfitta evitata”.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]