Da qualche giorno a questa parte circola in rete un’indiscrezione in base alla quale il Galaxy S6, il prossimo e tanto atteso smartphone di Samsung, potrebbe andarsi a configurare come il primo top di gamma della sudcoreana a fare nuovamente affidamento completo al processore Exynos della stessa azienda. All’indiscrezione in questione nel corso delle ultime ore è andata a sommarsene un’altra che non fa altro che confermare quanto già ipotizzato.

Sul sito web Bloomberg è infatti apparsa una notizia in cui facendo riferimento ai problemi di surriscaldamento legati allo Snapdragon 810 che affliggerebbero il Galaxy S6 viene indicato l’utilizzo di Exynos come processore per il nuovo smartphone. Il problema sembrerebbe quindi essere lo stesso di cui si parlava nei giorni scorsi. Il nuovo processore di Qualcomm non riuscirebbe a dissipare bene il calore all’interno del nuovo smartphone. La problematica potrebbe tuttavia avere origine non tanto dalla CPU in se quanto dall’architettura interna del Galaxy S6 e dall’accoppiata hardware che non sarebbe perfetta in fatto di dissipazione del calore.

Al momento non risultano disponibili ulteriori informazioni ma fortunatamente per saperne di più non sarà necessario attendere ancora a lungo… all’inizio dell’edizione 2015 del Mobile world Congress manca ormai veramente poco.

Via

Voglia di acquistare Samsung Galaxy S5 al miglior prezzo? Clicca qui!

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]