In anteprima assoluta ve lo avevamo anticipato giusto qualche giorno fa (vedi: Samsung Galaxy S6: primo dettaglio estetico rivelato dalla prima cover), e stando alle piega presa dagli eventi sembra proprio che il tutto abbia assunto una veste ormai semi-ufficiale: l’attesissimo Samsung Galaxy S6 avrebbe ormai altissime possibilità a che si proponga sul mercato con una fotocamera squadrata e dei sensori spostati nella parte destra del terminale.

Dopo la comparsa in rete delle prime cover che in qualche modo suggerivano questa considerazione, a confermare la cosa ci si mette ora un vecchio prototipo di Galaxy S6 al cui seguito è impossibile non notare una fotocamera squadrata, un singolo flash LED posto appena alla sua destra ed un sensore per la rilevazione del battito cardiaco collocato proprio sopra. Questa, in sostanza, potrebbe essere la configurazione definitiva che Samsung avrebbe immaginato per il suo prossimo top di gamma.

Tutto ciò, qualora confermato per voce della stessa Samsung, non farebbe altro che proporsi come una risposta (azzeccata?) alle tante polemiche che imputano al colosso di Seul una scarsa propensione all’innovazione. Samsung Galaxy S6 potrebbe perciò divenire il punto di un nuovo inizio, quello capace di ridare aria alle sempre più cupe stanze aziendali e chissà forse anche a conferire un po’ d’ossigeno a delle finanze che chiudono i consuntivi ininterrottamente con il segno meno.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]