Più lunga di Beautiful continua imperterrita la saga dei dispositivi messi a punto da Samsung. Il produttore sudcoreano ha difatti apposto la sua firma affinché venissero registrati altri quattro dispositivi, tre dei quali appartenenti alla gamma “J” ed il rimanente quarto destinato ad arricchire una già corposa linea “E”.

I nomi registrati sono Galaxy J3, Galaxy J5 e Galaxy J7 che evidentemente si proporranno come i compagni di viaggio di un già noto Galaxy J1; il quarto device che non mancheremo di conoscere si chiama invece Galaxy E3 ed anche in questo caso ci troveremo dinanzi l’espansione di una gamma che vede già al suo seguito i telefoni Galaxy E5 e Galaxy E7. Nessuna novità (per fortuna) è per il momento attesa relativamente alla gamma “A” che pare essere al completo con ben tre terminali: Galaxy A3, A5 e A7.

Tra la fine dello scorso anno e l’inizio di quel che si annuncia un pionieristico 2015, Samsung ha quindi messo in cantiere ben 9 dispositivi alcuni dei quali già noti mentre altri non ancora ufficializzati. E’ evidente che non tutti gli smartphone in questione saranno diretti agli stessi mercati (a meno che Samsung non voglia suicidarsi in maniera limpida e sfrontata), ma la scelta di produrre telefoni come fossero pane è senz’altro discutibile.

Anche qualora si voglia puntare sulla diversificazione e quindi sul concetto secondo cui “tanti prodotti diversi sarebbero in grado di raggiungere altrettanti possibili acquirenti”, alla fine la quantità rischierebbe di vanificare il tutto: laddove il numero si alza la diversificazione è per forza di cose più sottile e trascurabile. Ma vale davvero la pena continuare su questa strada?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]