La scelta fatta da Apple di integrare Touch ID sui più recenti dispositivi iOS ha sicuramente permesso di aumentare notevolmente il livello di protezione dei dati degli utenti in mobilità. Tenendo conto di ciò non è sicuramente da escludere l’ipotesi che in un futuro non troppo lontano Apple possa scegliere si integrare Touch ID anche su un’altra categoria di dispositivi altrettanto utilizzata in mobilità quale quella dei MacBook Pro ed Air.

Stando infatti a quanto recentemente riportato dalla redazione di 9to5Mac nelle intenzioni dell’azienda di Cupertino vi sarebbe quella di integrare Touch ID anche sui prossimi MacBook Pro e MacBook Air con display Retina da 12 pollici di cui si discute ha più riprese già da qualche tempo a questa parte. Tenendo conto dello spazio decisamente ridotto Apple potrebbe cercare di integrare il sensore nel trackpad. Oltre che sui prossimi modelli di MacBook Apple potrebbe inoltre voler aggiungere il suo sensore sui nuovi Magic Mouse e Magic Trackpad per computer desktop.

Per quanto interessante possa essere l’indiscrezione in questione è tuttavia il caso di sottolineare che, così come dichiarato dalla stessa redazione di 9to5Mac, allo stato attuale delle cose ci sarebbero ancora diversi ostacoli da superare. Infatti, considerando che ad oggi le informazioni che vengono raccolte dal Touch ID sono poi archiviate in un chip dedicato presente solo nei processori della serie A di Apple e che quest’ultimo non è stato ancora implementato sui processori per notebook sarebbe innanzitutto necessario agire su tale fronte procedendo poi ad un aggiornamento delle API di Apple Pay.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]