Nel corso delle ultime ore Apple ha annunciato di aver dato il via ad un nuovo programma di riparazione per alcune precedenti generazioni di MacBook Pro che a quanto pare sembrano presentare alcuni problemi a livello video. Alcuni dei MacBok Pro di “vecchio corso” presenterebbero infatti problematiche quali distorsioni delle immagini, riavvia imprevisti e varie altre grane inerenti la componente video. L’iniziativa è ufficialmente intitolata “Programma esteso di riparazione MacBook pro per problemi video” e prevede la riparazione totalmente gratuita di tutte le unità identificate come difettose. Il servizio di riparazione è già stato avviato in Canada e negli Stati Uniti mentre per il supporto internazionale sarà necessario attendere il 27 febbraio.

Il programma di riparazione fa riferimento a tutti i modelli di MacBook Pro che sono stati venduti tra il febbraio del 2011 e dicembre del 2013, nello specifico: MacBook Pro 15 pollici (2011), MacBook Pro Retina 15 pollici (metà del 2012), MacBook Pro 17 pollici (2011), MacBook Pro Retina 15 pollici (inizio 2013).

Ad incidere sul corretto funzionamento dei MacBook Pro in questione sembrerebbe essere la scheda grafica AMD anche se al momento non vi sono ancora conferme precise in tal senso. I proprietari di uno dei modelli di MacBook Pro chiamati in causa possono sfruttare l’apposito strumento di check reso disponibile dalla stessa Apple per poter valutare se l portale è tra quelli interessati e gli eventuali problemi grafici riscontrati.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]