Disa è una nuova applicazione, attualmente in fase beta, che risolve il “problema” – se così possiamo definirlo – di utilizzare millemila applicazioni differenti a seconda del servizio di messaggistica istantaneo interessato. Quante volte ci capita di passare da Facebook Messenger a Whatsapp e nel frattempo di ricevere un messaggio su Hangouts, e sfruttare il multitasking fino all’osso? Con Disa tutto questo non sarà più necessario.

Disa consente di integrare una moltitudine di servizi di messaggistica istantanea in un’unica applicazione, e di gestirle in maniera semplice ed immediata, senza dover andare a scaricare quell’infinità di applicazioni presenti sui vari App Store. Ribadiamo che è in fase beta, e al momento è possibile aggiungere solamente i servizi di SMS e Facebook, ma grazie ai plugin che verranno di volta in volta rilasciati verranno integrati nuovi servizi.

disa-2-225x400  disa-1-225x400

Ad esempio, su Google Plus è già disponibile il plugin che consente di integrare WhatsApp all’interno di Disa. Per adesso sembra funzionare, ma non sappiamo come si comporterà il team nei confronti di questa soluzione, in quanto come sappiamo un po’ avverso nei confronti delle app di terze parti che tentano di sfruttare il suo servizio di messaggistica. L’applicazione è già disponibile al download, gratuitamente, sul Google Play Store. Il suo successo o insuccesso dipenderà tantissimo dalla quantità di plugin disponibili. Vedremo se il tempo darà ragione ai creatori.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]