Nella giornata odierna HTC comunica quelle che sono le previsioni di vendita per il primo trimestre 2015: il colosso taiwanese prevede un caldo delle vendite trascinando sull’onda del segno meno anche altri dati.

Il produttore prevede una flessione del fatturato tra il 6 e il 13% rispetto al trimestre precedente, portando i valori assoluti a chiudersi tra i 41.5 e i 45 miliardi di dollari taiwanesi (nel Q4 2014 il fatturato era di quasi 48 miliardi di dollari). In questa maniera si ridurrebbe anche il margine di profitto lordo che dal 20.4% potrebbe scendere al 19.5%, inducendo l’utile per azione ad attestarsi tra i 0.08 e i 0.47 dollari taiwanesi.

Previsioni non esaltanti dunque. Ma previsioni che, per l’appunto, tali sono: ricordiamo che quelli forniti da HTC non sono dati finanziari definitivi e che anche qualora lo fossero non sarebbero di certo considerabili come un campanello d’allarme.

D’altronde il primo trimestre di un nuovo anno è sempre stato una sorta di “periodo di assestamento” per i grandi marchi che operano nel mercato dei dispositivi mobili. L’entrata in commercio di HTC One M9 prevista per la prossima primavera e tante altre novità connesse a questo lancio, molto probabilmente consentiranno ad HTC di rialzarsi a pieno titolo da un trimestre non proprio esaltante!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]