Il mercato, è cosa ormai appurata e ben consolidata, è alla continua ricerca di novità, specie quando si parla di tecnologia ed in particolare modo di device mobile. Rincorrere dunque tutte le ultime innovazioni in tal senso è considerata dai più la mossa migliore. Non è tuttavia dello stesso parare Kevin Ho, President of the Handset Product Line at Huawei, il quale nel corso delle ultime ore ha appunto voluto sottolineare come la corsa verso risoluzioni estreme ed in particolare il 4K su prodotti di piccole dimensioni sia assolutamente insensata e non in grado di offrire reali benefici all’utente.

Sulle grandi superfici l’utilizzo del 4k è una scelta sicuramente molto buona, ma su display di smartphone di cinque o sei pollici di diagonale, difficilmente i nostri occhi potranno percepire le differenze rispetto ad un 2K.

Per Kevin Ho l’utilizzo dei display 4K appare inutile non solo perché su device di piccole dimensioni non sono in grado di rendere effettivamente quanto dovrebbero ma anche perché trattandosi di schermi che necessitando di un certo quantitativo di potenza vanno ad incidere, e non poco, sul consumo energetico del dispositivo e dunque sulla durata della batteria dello stesso. Ad ogni modo soltanto il tempo potrà confermare o smentire quanto sostenuto da Kevin Ho considerando il fatto che i display 4K dalle dimensioni così ridotte come quelle chiamate in causa che sono stati presentati sino ad oggi sono ancora molto pochi.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]