Il nuovo iPhone 6 sta letteralmente conquistando il mondo intero, ma c’è una parte che di questo mondo pare essersi spostata sulle produzioni di Apple come mai avremmo immaginato. E’ naturalmente la Cina, un mercato storicamente controverso per il colosso di Cupertino, ma che ora, grazie al neonato iPhone 6, sembrerebbe pronto a divenire un suo grande alleato.

A dircelo sono i numeri della società di ricerche IDC, i quali indicano in maniera chiara la crescita che Apple sta assumendo nel mercato cinese: l’azienda guidata da Tim Cook ha chiuso l’ultimo trimestre del 2014 con una quota di mercato del 12.3%, un numero in rialzo del 99.7% qualora considerassimo il 7.4% di market share di fine 2013.

Il primo posto spetta però a Xiaomi dalla cui parte v’è un mercato rappresentato nella misura del 13.7% ed una crescita del +150%. Samsung è invece scesa dal primo al quinto scalino con un mercato in calo del 49.9% ed ora fermo al 7.9% del campione.

Insomma, al di là delle conquiste portate a casa da Xiaomi (ma anche da Huawei e un po’ più timidamente da Lenovo), è sicuramente quello di Apple il dato più interessante di tutti. D’altra parte il primo posto della cinese Xiaomi non è motivo di sorpresa anche per il solo “fattore geografico”, mentre la seconda posizione assunta da Apple riveste un ruolo di tutta eccezione e da guardare con inevitabile interesse.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]