Sono trascorsi pochissimi giorni da quando iniziavamo a sospettare che Meizu avrebbe potuto ufficializzare uno smartphone con Ubuntu OS già in vista del Mobile World Congress 2015. E guarda caso, pochi giorni dopo, ecco che spunta fuori una immagine teaser che sembra velatamente confermare l’ipotesi.

Dopo una lunga collaborazione tessuta con Canonical, la compagnia cinese potrebbe presto iniziare una grande avventura nel comparto dei device con sistema operativo Ubuntu: in questo modo non solo si renderebbe un po’ più indipendente dallo strapotere di Android, ma proverebbe anche a rilanciare con più forza gli ecosistemi Flyme e YunOS. Proprio così, perchè è dall’immagine teaser stessa che emerge questa intenzione!

Naturalmente, per quanti gli elementi giochino a favore di questa notizia, ancora una volta invitiamo ad andarci coi piedi di piombo poichè non è detto che le nostre supposizioni trovino fondamento.

In ogni caso la collaborazione tra le due aziende si protrae già da un po’ di tempo e sta entrando nel vivo solo ora: prima o poi un qualcosa di concreto che possa celebrare l’unione tra queste due realtà dovrà pure uscir fuori! I primi passi non a caso sono stati mossi già ai tempi di Meizu MX3, quando la società produttrice concesse la possibilità di eseguire delle prime versioni preliminari di Ubuntu sullo smartphone

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]