Non molto tempo fa Motorola si ritrovava a dover vivere un periodo non poi così sereno per le sue finanze, tanto è vero che l’acquisizione di Lenovo risultò come un’occasione da sfruttare per permettere all’azienda di Chicago di rimettersi in pista.

E a quanto pare l’obiettivo non solo è stato raggiunto, ma a questo punto può dirsi ampiamente superato: grazie all’acquisizione di Motorola il colosso cinese ha raddoppiato le vendite portando il fatturato trimestrale a quota +31% (in termini assoluti viaggiamo nell’ordine di 14.1 miliardi di dollari). Ma al di là dei benefici economici, anche l’ambito finanziario pare aver imboccato la rotta del rialzo: il titolo registrato alla Borsa di Hong Kong ha guadagnato un soddisfacente +8.6%.

Insomma, Lenovo ha salvato il destino di Motorola (anche grazie ad investimenti massicci sui suoi già rinomati smartphone) e Motorola dal canto suo ha permesso a Lenovo di poter affermare ancor più convintamente la propria posizione.

I 10 milioni di smartphone Motorola venduti negli ultimi mesi sono perciò stati un toccasana per ambedue le parti. Certo, i profitti netti registrano un lieve calo (-5%) ma c’è da considerare lo stato comatoso in cui versava Motorola ai tempi dell’acquisizione e naturalmente anche le spese sostenute per portare a termine l’acquisizione stessa! La strada è di conseguenza quella giusta. Ma cosa possiamo aspettarci per questo 2015 giunto appena al suo inizio?

via: comunicato Lenovo

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]