Che il celebre Netflix potesse sbarcare anche in Italia, a dire la verità, lo avevamo immaginato già tanto tempo fa. Del resto sono mesi e mesi che si rincorrono voci circa il possibile esordio di questo servizio anche nel Belpaese, ma solo in queste settimane quello che prima veniva dato per buono ora inizia a materializzarsi in un qualcosa di molto più concreto.

La celebre piattaforma di intrattenimento on demand, infatti, sembrerebbe pronta a sbarcare in Italia grazie a Telecom. Ad ammettere che il progetto sia realmente esistente e che le trattative con Reed Hastings di Netflix siano effettivamente in corso d’opera è proprio Marco Patuano, amministratore delegato di Telecom Italia.

L’accordo è molto semplice, non c’è esclusività da entrambi le parti, c’è un forte impegno da entrambi le parti a livello commerciale e pubblicitario. L’accordo prevede una condivisione dei ricavi, l’accesso alla base clienti di entrambi e altre cifre come dettagli relativi all’assistenza clienti, la fatturazione.

Al momento restano ancora da chiarire i dettagli veri e propri di questa collaborazione, o meglio, resta da far luce in merito a come l’associazione Telecom/Netflix possa concretizzarsi a livello di utente. In ogni caso, non c’è alcun dubbio: anche la tv tradizionale sta divenendo oggetto di una vera e propria rivoluzione!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]