Project Volta è una delle principali caratteristiche “sotto il cofano” della nuova distribuzione di Android 5.0, annunciata da Google lo scorso anno proprio durante la presentazione di Lollipop. Ma a che cosa serve? Cerchiamo di fare una rapida disamina per i meno addicted o anche per chi l’avesse semplicemente dimenticato.

Nulla di più semplice: Project Volta è un insieme di API per gestire al meglio la batteria dei dispositivi equipaggiati con Android 5.0, quindi per aumentarne la durata grazie anche all’integrazione della funzione battery saver, che si attiva automaticamente quando il livello della batteria raggiunge e scende oltre una determinata soglia. Ad esempio disattivando alcune connessioni, ci garantisce 90 minuti teorici di autonomia ulteriore.

volta-5.1

Tuttavia con la versione definitiva di Android 5.0 gli utenti non hanno riscontrato nessuna applicazione, o istanza nelle impostazioni relative alla batteria, per gestire e ottimizzarne la durata; mentre il battery saver, come detto, entra in gioco in automatico. Ma la situazione potrebbe cambiare con l’arrivo dell’aggiornamento ad Android 5.1, già presente in Indonesia grazie ai dispositivi Android One. Ed infatti è proprio il tweet di un utente indonesiano che ci ha messo la pulce all’orecchio: uno screenshot allegato mostra chiaramente la dicitura “volta”, e come sia possibile monitorare il consumo di alcune applicazioni in tempo reale. E chissà, magari anche intervenire sullo stesso. Per il momento non ci sono novità, per cui attendiamo la versione definitiva per capire se effettivamente avrà una sua istanza personale, oppure no.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Dryblow

    Puzza di fake quello screenshot, non mi pare in material design come lo interpreta google.

  • Carlo Piccione

    Giusta osservazione. Non sappiamo se effettivamente sarà così o meno, magari quella è solo una versione blanda dell’applicazione o della relativa istanza di configurazione, ma per dovere di cronaca è giusto riportarla :)