Mancano sempre meno giorni al debutto ufficiale di Samsung Galaxy S6 e di Galaxy S Edge, e per quanto sul primo siano già state spese parecchie parole, sulla variante con doppia curvatura ai lati del display c’è ancora sete di conferme.

Le prime sono destinate ad arrivare proprio ora grazie a quanto fatto emergere da GeekBench: il benchmark in questione conferma l’ipotesi che Galaxy S Edge monterà un processore Exynos 7420 e incorporerà una RAM da 3GB, il tutto per una piattaforma operativa naturalmente garantita da Android Lollipop.

Al di là di questi due considerevoli dati, il benchmark si spinge oltre facendo luce anche in merito ai risultati ottenuti dai vari test. Da questo lavoro è venuto fuori come il test single-core abbia ottenuto un punteggio di 1495, mentre quello in multi-core abbia conquistato 5375 punti; la variante classica (ovvero quella senza display curvo) dovrebbe invece attestarsi su 1520 in modalità single-core e a 5478 per quanto riguarda il test in multi-core.

Qualora tutto ciò dovesse trovare conferma, la scelta di un processore Exynos si rivelerebbe scelta azzeccata per questo attesissimo Galaxy S Edge. Il resto dei dispositivi di fascia alta continua invece a far riferimento ai processori Qualcomm: Samsung, al contrario, deve aver scelto la via di una maggiore autonomia e il che è già un punto a suo favore.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]