Lo scorso anno i Galaxy Tab S 8.4 e i Galaxy Tab S 10.5 fecero un grande successo poichè, si diceva, adottavano schermi con colori riprodotti al meglio oltre che aventi una risoluzione davvero notevole (2560 x 1600 pixel). Insomma, ai tempi erano (ma sono ancora) dei prodotti estremamente validi capaci di rappresentare le migliori potenzialità insite nell’offerta Samsung.

E quest’anno si vuol provare a riprodurre questo successo, lavorando ad una seconda generazione di dispositivi Galaxy Tab S: ecco quindi che spuntano fuori le sigle SM-T710 e SM-T810, le quali lasciano presagire un ritorno a gamba tesa di Samsung nel mercato dei tablet Android.

Attualmente non sappiamo in cosa questa nuova generazione si contraddistinguerà dalla prima, anche se è inevitabile un ritocco al processore per via del fatto che l’attuale Exynos 5420 non sarebbe in grado di gestire al meglio l’interfaccia e l’elevata risoluzione dei pannelli. Non è perciò escluso che Samsung non possa mettere mano sul reparto hardware, magari chissà, adottando uno dei recenti Eyxnos 7 che hanno già ottenuto notevoli risultati tramite i primi benchmark AnTuTu.

Per il momento non ci resta che rimanere in paziente attesa, se non altro perchè questa eventuale prossima generazione di Galaxy Tab S non è prevista per l’imminente Mobile World Congress quanto invece destinata a materializzarsi solo verso metà anno.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]