Inizialmente sono state diffuse molte notizie relativamente all’insuccesso di Samsung Z1, il primo smartphone con sistema operativo Tizen progettato dal colosso sudcoreano per i mercati in via di sviluppo. Eppure dati successivi hanno sostanzialmente smentito questo circolo di voci, delineando per Samsung Z1 ottimi risultati in India grazie alle 50.000 unità vendute in circa 10 giorni di tempo.

E incoraggiata da questi risultati, l’azienda ha pensato bene di rafforzare la presenza di Samsung Z1 facendolo sbarcare anche in Bangladesh: l’iniziativa ha riscosso un eco commerciale alquanto positivo, poiché sono state ben 20.000 le unità piazzate in una sola settimana anche in questo nuovo panorama.

Sicuramente non possiamo parlare di dati migliori di quelli ottenuti in India, ma i due mercati sono sorprendentemente più diversi di quel che si possa pensare così come differenti sono anche i periodi nell’ambito dei quali sono stati interessati dall’arrivo di Samsung Z1.

Per il momento non possiamo quindi che prendere atto dell’espansione di Tizen che si sta concretizzando nella maniera più naturale possibile, ovvero attraverso il primo vero telefono che abbia avuto il coraggio di concedergli fiducia: Samsung Z1 sta iniziando a piacere ai mercati che hanno avuto la possibilità di conoscerlo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]