Le console di nuova generazione di Sony e Microsoft, rispettivamente Playstation 4 e Xbox One, sono ormai uscite su tutti i mercati da un anno e mezzo circa. Al momento, apparte alcune rare eccezioni, le esclusive di rilievo che giustificano l’acquisto di queste nuove console si contano sulle dita di una mano, ed è per questo che il 2015 sarà l’anno decisivo per entrambe, l’anno in cui si auspica che la situazione sarà stravolta.

Da una parte è uscito The Order 1886, che ha mancato l’obiettivo iniziale deludendo in parte i giocatori, oltre che Bloodborne (in arrivo a Marzo) e, ovviamente, Uncharted 4: A Thief’s End, sviluppato da Naughty Dog e in arrivo entro la fine dell’anno. Dall’altra abbiamo invece Quantum Break e l’attesissimo Halo 5: Guardians, sviluppato da 343 Industries. Mancano ancora diversi mesi alla fiera videoludica più importante dell’anno, l’Electronic Entertainment Expo che si tiene a Los Angeles, eppure Aaron Greenberg ha già rassicurato i giocatori di tutto il mondo, dichiarando di aspettarsi grosse sorprese per la conferenza Microsoft di quest’anno.

Escludendo quindi Halo 5: Guardians e l’esclusiva temporanea di Rise of the Tomb Raider, tra queste sorprese potrebbe essere sicuramente compreso il nuovo episodio della serie di Gears of War, rumoreggiato da tanti mesi e che appunto potrebbe essere mostrato per la prima volta all’E3 2015. Non ci resta che attendere il prossimo Giugno, speranzosi di vedere tantissimi nuovi titoli in arrivo su Xbox One.