I contenuti scaricabili (altresì conosciuti dai giocatori con l’acronimo DLC, ovvero “downloadable content”), siano essi a pagamento o gratuiti, sono generalmente fatti per dare, come dice il nome stesso, dei contenuti aggiuntivi ai giocatori che possono quindi continuare a giocare al titolo nonostante abbiano finito la campagna principale, con missioni aggiuntive e altro simile, a volte con delle vere e proprie sezioni nuove nella mappa, totalmente inedite (nel caso dei DLC più importanti).

Nella maggior parte dei casi i contenuti scaricabili arrivano un certo lasso di tempo dopo l’uscita del gioco, così da poter dare tempo ai giocatori di condurre la campagna principale, altre volte invece sono rilasciati in contemporanea al gioco (con una scelta di marketing totalmente differente). Nel caso di Dragon Age Inquisition però, nonostante il gioco sia uscito ancora a Novembre dell’anno scorso, i DLC non sono ancora usciti. Dopo numerose patch e aggiornamenti, BioWare nelle recenti ore ha annunciato Jaws of Hakkon, il primo contenuto scaricabile per il single player in assoluto per Dragon Age Inquisition.

Questo DLC non vedrà però la luce su tutte le piattaforme: la versione Playstation 4 è infatti misteriosamente assente nelle piattaforme di destinazione. Il produttore esecutivo di Dragon Age Inquisition, Mark Darrah, ha spiegato che questo problema è dovuto a certi aspetti del contratto che intercorre tra Electronic Arts e Microsoft. Attendiamo quindi le prossime settimane, sperando che le cose si possano risolvere a favore della versione Playstation 4.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]