Nello scorso keynote tenutosi due giorni fa da Apple, oltre a parlare dell’attesissimo Apple Watch (in arrivo negli Stati Uniti il prossimo 24 Aprile) è stato annunciato il nuovo MacBook (senza Pro o Retina di sorta), che oltre a presentare uno spessore assolutamente d’eccezione (circa 13 millimetri) offrirà un’unica uscita, l’USB-C, che fungerà sia per l’alimentazione dello stesso MacBook, che per la connessione di dispositivi esterni e per l’output video (ovviamente saranno necessari degli adattatori, venduti separatamente).

Quello che ha oggi annunciato Google sembra strizzare un po’ l’occhio al nuovo MacBook: è stato infatti annunciato il nuovo Chromebook Pixel edizione 2015, il quale similmente al nuovo MacBook di Apple sarà fornito di un ingresso USB-C. Con questo nuovo ingresso USB-C, la batteria del Chromebook Pixel (che garantisce un’autonomia dichiarata di 12 ore) potrà essere ricaricata in un tempo davvero ristretto, pari a circa un’ora e mezza. Per avere invece 2 ore di autonomia, basteranno solo 15 minuti di ricarica.

Veniamo alle specifiche tecniche: il nuovo Chromebook Pixel monta un corpo d’alluminio, uno display touchscreen di 13 pollici e una risoluzione di 2560×1700, con un aspect-ratio di 3:2, e infine un processore Intel i5. Chromebook Pixel avrà infine 32 GB di memoria e 8 GB di RAM. Contrariamente al nuovo MacBook, sarà dotato di ben due porte USB-C, il che facilita di non poco le esigenze di ogni utente. Vi lasciamo a un video che mostra il nuovo Chromebook Pixel in azione, augurandovi buona visione.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]