Non che si tratti di una funzionalità nata ieri, eppure la ricarica wireless ha conosciuto una diffusione vera e propria solo da poco tempo a questa parte; e nell’affannosa “corsa all’ultima tecnologia” è inevitabile che proprio questa abbia finito col divenire una di quelle funzioni a cui ogni buon top di gamma non potrebbe proprio rinunciare! Per questa ragione il Technical Director di HTC, Howard Lee, ha dichiarato non con poco stupore da parte del pubblico di voler aprire le porte dei top di gamma aziendali alla funzione di ricarica wireless.

In realtà il colosso taiwanese non è affatto nuovo a questa tecnologia, tanto è vero che già nel 2013 sviluppò i primi prodotti capaci di supportare la ricarica wireless; si trattò però di un’idea destinata a naufragare a causa di una domanda che a quei tempi non era poi così elevata. Ma i tempi cambiano e le esigenze pure, tanto è vero che nell’ottica attuale sembrerebbero esserci le condizioni affinché i consumatori possano recepire in altro modo la funzione di ricarica wireless, o meglio, apprezzarla più di quanto abbiano fatto tempo addietro.

La feature potrebbe perciò animare i futuri modelli di HTC e nell’attesa che si entri nel vivo della questione, l’azienda di Taipei sta continuando a dialogare con il Wireless Power Consortium, un consorzio che si occupa proprio di promuovere la ricarica “Qi”. Quale sarà il destino dei suoi prossimi smartphone? Ma soprattutto, la ripresa della società potrebbe passare anche da questo?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]