Non è un segreto che il gioco competitivo, che addirittura diventa professionale (e di conseguenza pagato) abbia subito un’impennata assolutamente non indifferente nel corso degli ultimi anni: basti pensare ad esempio a titoli come Heartstone o League of Legends, che raccolgono migliaia e migliaia di fan che assistono agli scontri ufficiali all’interno di strutture organizzate ad-hoc, o anche Call of Duty, con il Call of Duty Championship di Los Angeles che è appena terminato.

Ora, nella giornata di oggi in particolare, NetherRealm Studios (il team di sviluppo dietro il decimo capitolo della saga di Mortal Kombat, Mortal Kombat X) assieme al publisher Warner Bros. Interactive entreranno anche loro nel mondo degli eSports (il corrispettivo inglese di “sport elettronici, tanto per intenderci, in questo caso ci si riferisce al gaming competitivo professionale). Il duo ha infatti annunciato proprio poche ore fa una partnership con la Lega eSports, che vedrà quindi la creazione e la conseguente organizzazione di almeno due tornei ufficiali di Mortal Kombat X. Il primo torneo, in particolare, riguarderà i giocatori della versione Xbox One, sarà aperto al pubblico e avrà un montepremi piuttosto generoso, di ben 100’000 Dollari.

Il torneo aprirà il prossimo 19 Aprile e sarà aperto a tutti i giocatori nordamericani ed europei. Attendiamo i prossimi giorni per ulteriori informazioni sui tornei di Mortal Kombat X che verranno organizzati prossimamente, ricordando che l’uscita del gioco è fissata per il 14 Aprile.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]