Dopo i non fortunatissimi episodi ufficiali di una delle saghe horror più celebri di sempre (rispettivamente Resident Evil 5 e Resident Evil 6, entrambi uscite su console di scorsa generazione), Capcom si è saputa leggermente risollevare con un leggero ritorno alle origini, con il primo Resident Evil Revelations che riscosse a suo tempo un grande successo su Nintendo 3DS, e in un secondo momento anche sulle console della scorsa generazione.

Lo scorso 25 Febbraio poi, Capcom ha fatto uscire il primo episodio del seguito, Resident Evil Revelations 2, sia su console di vecchia (Playstation 3 e Xbox 360) che nuova generazione (Playstation 4 e Xbox One). Gli altri episodi (in totale 4, richiamando la struttura degli episodi dell’avventura grafica di Telltale Games su The Walking Dead o Game of Thrones) saranno rilasciati a cadenza settimanale, fino all’uscita di una versione retail comprendente ovviamente tutti e 4 gli episodi, oltre ad alcuni contenuti aggiuntivi.

Recentemente vi avevamo accennato al fatto che, contrariamente alla versione console, quella PC sarebbe state sprovvista della modalità in cooperativa offline, ovvero senza l’uso del comparto online. Fortunatamente nelle scorse ore Capcom ha rilasciato la modalità coop offline anche su PC: attualmente questa modalità è ancora in beta, ed è raggiungibile dal noto servizio di digital delivery Steam, permettendo appunto di giocare sia la campagna del titolo che la modalità Raid in split-screen assieme ad un altro giocatore.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]