Se sin dai tempi del lancio del primo device appartenente alla gamma Galaxy S di Samsung la possibilità di poter accedere al vano batteria per poterla eventualmente sostituire ha rappresentato una caratteristica quasi, per così dire, intrinseca dei top di gamma dell’azienda con il lancio dell’ultimissimo Galaxy S6 le cose sembrano esser cambiate. Per il suo Galaxy S6 e per la variante EDGE dello stesso la sud coreana ha infatti scelto di dare un taglio netto con il passato sfruttando una cover posteriore in vetro e alluminio non rimovibile e rendendo dunque impossibile l’estrazione della batteria. In realtà con un minimo di pratica e sfruttando i giusti attrezzi la batteria può essere cambiata anche senza ricorrere all’assistenza (anche se questa operazione fatta da soli potrebbe portare ad invalidare la garanzia del proprio device).

Attenendosi infatti ad alcuni passaggi del manuale utente del Samsung Galaxy S6 l’operazione di rimozione della batteria è abbastanza fattibile. Nel manuale ogni passaggio viene descritto in maniera dettagliata per la messa a segno della quale è necessario svitare le 13 viti che coprono il pannello posteriore, rimuovere il film della scheda logica, scollegare il cavo piatto che collega la batteria alla scheda, sostituirla e ripetere poi tutte le operazioni al contrario per rimontare lo smartphone con la batteria nuova.

Chiaramente non si tratta di una procedura alla portata di tutti ma comunque con un minimo di dimestichezza accedere alla parte interna dei nuovi Galaxy S6 non dovrebbe essere impossibile. Ovviamente ricordiamo però, è ed sottolineato da Samsung, che l’esecuzione di una procedura di questo tipo potrebbe anche andare ad invalidare la garanzia dei nuovi top di gamma. Quindi trattasi di un operazione che da una parte non è del tutto impossibile da fare anche da soli, dall’altra non è neanche consigliata per l’utente medio.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]