Samsung Orbis, lo smartwatch circolare della sud coreana, era atteso per l’ultimo MWC 2015. Il device non è stato però presentato al pubblico, molto probabilmente sarà possibile apprezzarlo durante il corso dell’anno, forse in autunno. A motivare tale scelta ci ha pensato, proprio nel corso degli ultimi giorni, Young-hee Lee, VP della sezione Mobile Marketing di Samsung, il quale ha sottolineato come la società abbia deciso di bloccare temporaneamente la tradizione che la vedeva presentare un nuovo modello di smartwatch ogni anno unitamente al top di gamma del momento.

Facendo in tal modo Samsung può prendersi tutto il tempo necessario per sviluppare un prodotto che risulta più raffinato e più completo come, appunto, nel caso di Orbis che continua a non mostrarsi se non solo ed esclusivamente tramite immagini provenienti dagli allegati relativi ai suoi brevetti.

Proprio dai brevetti hanno inoltre avuto origine svariate ed interessanti indiscrezioni riguardanti l’orologio. Le ultime suggeriscono che dovrebbe essere in grado di riconoscere oggetti e immagini, di registrare i codici a barre dei prodotti che poi possono essere acquistati tramite Samsung Pay e di essere utilizzato tramite un sistema di gesture. Samsung Orbis dovrebbe inoltre essere utilizzabile nn solo al polso ma anche come collana, portachiavi o bracciale e dovrebbe essere dotato di una fotocamera.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]