Similmente ad altre case produttrici, anche Sony Computer Entertainment ha sempre puntato a costruire un ecosistema tra i suoi dispositivi, cercando di creare alcuni servizi che permettesse in qualche modo di collegarli o comunque di condividere contenuti. Sony Computer Entertainment, nell’arco del 2012 e nel tentativo di cavalcare l’onda di successo e la sempre più crescente popolarità dell’era mobile, lanciò PlayStation Mobile.

In parole povere, nella fattispecie PlayStation Mobile si trattava di un servizio che dava la possibilità ai giocatori di scaricare contenuti Playstation sia sulle proprie console (Playstation 3, Playstation Vita e Playstation 4), sia sulla Playstation TV e sulla lineup di smartphone Xperia (oltre che alcuni prodotti HTC). PlayStation Mobile offriva, tra le altre cose, una libreria di titoli che includeva ad esempio Lemmings, Alien Breed, e Super Crate Box. Purtroppo però, apparte pochi titoli, gran parte degli sviluppatori non ha aderito all’idea di PlayStation Mobile, preferendo canali di distribuzione più facili come l’App Store di Apple.

Nel frattempo, l’anno scorso Sony ha rilasciato PlayStation Mobile 2.0, limitandolo alla Playstation Vita e alla Playstation TV. Dato l’esiguo successo ottenuto, Sony Computer Entertainment ha dichiarato che chiuderà presto i battenti di PlayStation Mobile, fissando la data al prossimo 15 Luglio, mentre la chiusura definitiva avverrà a Settembre.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]