Verso la fine di Gennaio vi avevamo parlato della notizia secondo cui tutti i sostenitori della campagna di Star Citizen avevano la possibilità di provare e testare con mano una versione aggiornata dell’Arena Commander, attraverso l’utilizzo del Public Test Universe. Sicuramente, Star Citizen rientra in quel gruppo di titoli tra i più ambiziosi in assoluto per quanto riguarda il crowdfunding (ovvero il finanziamento fornito da degli utenti che credono in un certo progetto, come avviene su servizi come Kickstarter).

Al momento infatti, le donazioni per questo promettente titolo spaziale ammontano a più di 60 milioni di Dollari, una cifra davvero significativa se pensiamo che proviene semplicemente dai giocatori di tutto il mondo. La notizia di oggi non è però altrettanto allegra: con il proseguire della tecnologia e conseguentemente dello sviluppo di videogiochi, i titoli continuano progressivamente ad aumentare di peso in termini di GB, esempio su tutti Assassin’s Creed Unity che in digital delivery pesa più di 40 GB.

Sembra che Star Citizen la situazione sarà simile, se non peggiore, dato che Jeremy Masker, il direttore delle operazioni del gioco, ha recentemente dichiarato che il client di Star Citizen sarà ben più pesante della media di titoli usciti negli ultimi mesi, andando a pesare circa 100 GB. A questo dobbiamo considerare poi che verranno ad aggiungersi le patch, che chiaramente occuperanno spazio aggiuntivo. Attendiamo le prossime settimane per ulteriore informazioni.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]