Era uno dei titoli sicuramente più attesi del panorama Playstation 4 di quest’anno, Uncharted 4: A Thief’s End. Eppure, i ragazzi di Naughty Dog si sono purtroppo ritrovati costretti ad annunciare lo slittamento del titolo dalla fine di quest’anno ai primi mesi del 2016, probabilmente per dei ritardi nello sviluppo, o comunque per ultimare con più calma il titolo (ricordiamo che Sony accelerò i tempi di Uncharted 3, andando anche contro Naughty Dog).

Nelle scorse settimane vi avevamo già parlato di alcuni dettagli riguardanti in particolare la storia che farà da sfondo a Uncharted 4: A Thief’s End, con un Drake più invecchiato rispetto ai capitoli visti in precedenza su Playstation 3 e l’introduzione di diversi nuovi personaggi. Recentemente, alla scorsa Playstation Experience tenutasi a Dicembre, è stato mostrato il primo gameplay in assoluto del titolo, che ha iniziato a mostrare i muscoli della Playstation 4.

Nella giornata di oggi il lead game designer di Naughty Dog, Robert Cogburn, ha rivelato in un tweet sul suo account Twitter ufficiale che il multiplayer di Uncharted 4 A Thief’s End sarà sviluppato praticamente dallo stesso team di sviluppo dietro la componente multiplayer di The Last of Us, l’ultima fatica dei Naughty Dog. Sicuramente una garanzia in più sulla qualità del titolo: non ci resta che attendere i prossimi mesi per saperne di più a riguardo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]