Recentemente vi abbiamo parlato di come la realtà virtuale sia una realtà (perdonate questa buffa ripetizione) che si sta affermando sempre più per quanto riguarda il panorama videoludico e degli sviluppatori, a partire dal boom di Oculus Rift, il visore di OculusVR (che vi ricordiamo è stata recentemente acquistata per una ingente cifra dal colosso di Facebook), ai quali sono successivamente susseguiti in un secondo momento Project Morpheus di Sony, e ancor più recentemente HoloLens di Microsoft (sebbene con una filosofia abbastanza diversa, andando più a focalizzarsi sugli ologrammi integrati nell’ambiente reale).

Negli ultimi giorni i rumor e le varie indiscrezioni in giro per il web davano praticamente per sicuro anche un visore proprietario sviluppato da Valve, per essere utilizzato con la sua celebre piattaforma di digital delivery, Steam. Finalmente oggi, in concomitanza con il giorno di apertura della Game Developers Conference 2015 di San Francisco, Valve ha annunciato ufficialmente, assieme ad HTC (l’annuncio è stato dato al MWC 2015 di Barcellona), il suo visore per la realtà virtuale, Vive.

Quest’ultimo sarà appunto prodotto da HTC, e stando alle dichiarazioni del CEO della compagnia, Peter Chou, sarà disponibile al pubblico entro la fine dell’anno corrente. Chou ha infine condiviso alcuni dei suoi pensieri in merito alla realtà virtuale, che secondo lui trasformerà totalmente il modo in cui interagiamo con il mondo, diventando presto una tecnologia alla portata di tutti. Valve ha in piano di svelare nuovi dettagli in merito a questo visore per la realtà virtuale, pertanto restate sintonizzati sulle nostre pagine per saperne di più nelle prossime ore.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]