A distanza di qualche mese dall’arrivo sul mercato dei nuovi modelli di iPhone e di iPad e del processore A8 si comincia finalmente a parlare seriamente della nuova generazione di chip destinata ad essere inglobata nei futuri dispositivi della mela morsicata. Stando infatti a quanto emerso proprio nel corso delle ultime ore Samsung, TSMC e GlobalFoundries sarebbero in prima linea per aggiudicarsi la realizzazione del nuovo Apple A9 ma secondo quanto riferito da Bloomberg sarebbe proprio la sud coreana l’azienda ad esser riuscita ad aggiudicarsi la fetta maggiore di ordini da parte di Apple lasciando un quantitativo minore alla GlobalFoundries.

Bloomberg riporta che Samsung dovrebbe iniziare a produrre i nuovi processori per Apple nella sua fabbrica di Giheung, in Corea del Sud. Al momento non sarebbe però chiaro quando verrà avviata la produzione di massa anche se non dovrebbe mancare molto considerando il fatto che, così come ormai da tradizione, i nuovi iPhone ed iPad verranno lanciati in autunno.

Il nuovo chip Apple A9 sarà realizzato con un processo costruttivo a 14nm, esattamente come l’Exynos 7420 che Samsung ha scelto di integrare nei suoi nuovi Galaxy S6. Da notare che un processo costruttivo minore si traduce in dimensioni ridotte, minor consumo e maggiore efficienza.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]