Nel panorama videoludico, e più in particolare nel genere degli sparatutto in prima persona, il primo titolo (o per meglio dire, franchise) a cui vien immediatamente da pensare è senza dubbio Call of Duty. Il primo Call of Duty uscì originariamente nel lontano 2003, con un’ambientazione ricavata dalla seconda guerra mondiale, sulle console di due generazioni fa e ovviamente su PC.

A questo seguirono numerosissimi titoli della serie, così da diventare a tutti gli effetti un franchise dalla cadenza perfettamente annuale, con in media due team di sviluppo (fondamentalmente Treyarch e Infinity Ward) che si avvicendano nella loro realizzazione. Come per ogni anno quindi, crescono sempre mesi prima le indiscrezioni e le voci di corridoio sul prossimo titolo della serie, e così è stato anche per Call of Duty Black Ops 3, il quale è stato confermato poche settimane fa con un breve trailer.

Nella giornata di oggi, in aggiunta, è stato pubblicato un nuovo teaser trailer, intitolato “Ember” (nella localizzazione italiana “Braci”), in cui la stessa Treyarch fa riferimento all’avanzamento tecnologico che avremo a disposizione nei prossimi 50 anni, e alle finalità militari degli stessi avanzamenti, facendo chiaramente intuire l’ambientazione futuristica del nuovo titolo. Vi lasciamo quindi al trailer in questione, presente nella sezione sottostante dell’articolo, augurandovi buona visione.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]