Dopo più di un anno dall’originaria uscita di Grand Theft Auto V sulle console di scorsa generazione (rispettivamente Playstation 3 e Xbox 360), il titolo targato Rockstar Games è finalmente arrivato, com’era prevedibile, anche su console di nuova generazione, Playstation 4 e Xbox One, con una versione rimasterizzata, introducendo chiaramente il supporto alla risoluzione 1080p (Full-HD, quello che dovrebbe essere lo standard per i titoli di questa generazione), i 60 frame al secondo e, infine, per la prima volta nella storia della serie, la visuale in prima persona.

Dopo mesi e mesi di rimandi, voci di corridoio e rumor, anche la versione PC di Grand Theft Auto 5 è arrivata sui mercati (e store digital delivery, come Steam) di tutto il mondo, lo scorso 14 Aprile, che tra le altre cose offre la possibilità di giocare alla risoluzione di 4K (scheda video permettendo, ovviamente).

Nelle ultime ore, inoltre, è stata pubblicata la patch della versione PC, che com’è ovvio che sia risolve un gran numero di problematiche riscontrate nel corso di questa prima settimana di lancio dagli utenti PC. La patch in particolare mira a risolvere tutti i problemi tecnici riscontrati dai giocatori, tra i quali quelli relativi al frame rate del gioco, a volte instabile anche su hardware piuttosto potenti, oltre a sistemare alcune problematiche della componente multiplayer, vale a dire GTA Online.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]