Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, le varianti del nuovo top di gamma presentato neanche qualche mese fa, non sono ancora arrivati ufficialmente sul mercato (anche se già in qualche shop è possibile trovarli) che già l’azienda coreana prevede stime da record per quanto riguarda il numero di dispositivi spediti, e quindi venduti. Le stime effettuate si basano per il momento sul numero dei preordini ricevuti, che a detta di Samsung sono davvero consistenti, definiti addirittura “breaking” dirompenti.

Stime confermate dal portavoce di SamsungJ.K. Shin – a capo della divisione mobile – che durante un intervista ha confermato i grossi numeri attesi dalla compagnia per quanto riguarda i nuovi dispositivi da poco lanciati, pur non menzionando nessun numero in particolare, ma restando molto generico e vago. L’obiettivo da raggiungere, secondo gli analisti, è il record di vendite ottenute dall’allora Galaxy S3, uno dei best-seller dell’azienda, con circa 80 milioni di unità vendute in tre anni; Galaxy S4 non è riuscito a battere e nemmeno a raggiungere il suo precedessore, con circa 43 milioni di unità vendute il primo anno della commercializzazione. Se le previsioni fossero accurate, Samsung potrebbe essere in grado di vendere 50 milioni di unità di Galaxy S6 e S6 Edge entro la fine del 2015. Numeri davvero interessanti considerando che la commercializzazione inizia in questo mese.

Maggiori guadagni sono attesi anche per via della integrazione orizzontale da parte di Samsung, ovvero la produzione in-sourcing della maggior parte dei componenti di Galaxy S6, tra i quali il famoso SoC Exynos e la radio LTE. Insomma, secondo voi riuscirà l’azienda a stabilire nuovamente numeri da record grazie al nuovo smartphone top di gamma? Noi pensiamo proprio che abbia le carte in regola per farlo.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]