Nelle scorse ore WikiLeaks ha diffuso in rete un database composto da oltre 30.000 documenti di proprietà Sony: email, file excel e presentazioni varie vanno per la maggiore, e nell’ambito di questo innumerevole patrimonio spuntano fuori alcune interessanti informazioni che riguardano molto da vicino i prossimi obiettivi aziendali.

Sulla base di ciò emerge che Sony sarebbe intenzionata a lanciare uno Xperia Z3 Neo, ovvero una variante dell’attuale top di gamma differenziata sia in termini di design sia in quanto a componentistica hardware. Ma al di là di questo, ciò che cattura le nostre attenzioni è il riferimento formulato verso Sony Xperia Z4: le informazioni in nostro possesso affermavano che il device sarebbe stato completamente rinnovato rispetto a quanto visto fino ad ora, magari caratterizzato da una scocca interamente rivestita in metallo e arricchito dalla presenza di un sensore biometrico coincidente col tasto di accensione.

E quanto rivelato da WikiLeaks non fa altro che confermare tutto ciò: nei render pubblicati spunta fuori un concept che coincide appieno con queste formulazioni, delineando per il prossimo Xperia Z4 un profilo in metallo, un tasto di accensione più ampio e persino un vetro 2.5D leggermente curvo sui bordi laterali (proprio come dovrebbe essere anche il nuovo ZTE Nubia Z9); infine novità previste anche per quanto concerne l’interfaccia utente probabilmente basata su una presunta “MONO/New UI”.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]