Siamo tutti in ansia per l’attesissimo lancio di The Witcher 3, action RPG in sviluppo presso i ragazzi di CD Projekt RED, in arrivo il prossimo 19 Maggio in esclusiva per console di nuova generazione (rispettivamente Playstation 4 e Xbox One), nonchè ovviamente PC. Chiaramente, come ogni RPG che si rispetti, uno degli aspetti sicuramente più fondamentali (oltre chiaramente al gameplay e al comparto tecnico, che hanno comunque una loro importanza) è senza dubbio la storia dietro al gioco, o come alcuni sono soliti definire “core” (come abbiamo visto nelle settimane precedenti con Bloodborne).

Basti pensare a titoli tripla A come Dragon Age, Mass Effect, o qualunque Final Fantasy, che fanno della storia un elemento essenziale e fondamentale. Chiaramente entrano in gioco, soprattutto negli ultimi anni, i contenuti scaricabili a pagamento che offrono delle sezioni di storia aggiuntive che vanno ad affiancarsi alla storia principale di ogni titolo.

Non fa eccezione The Witcher 3, che stando alle recenti dichiarazioni presenterà 2 espansioni, rispettivamente “Heart of Stone” e “Blood and Wine“. Come per ogni espansione che si rispetti, entrambe porteranno ore e ore aggiuntive rispetto alla campagna principale di The Witcher 3: Wild Hunt: a detta degli stessi sviluppatori di CD Projekt RED, garantiranno più ore di alcuni dei titoli usciti di recente. Attendiamo quindi le prossime settimane per ulteriori informazioni a riguardo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]