Da diverse settimane non si parla d’altro: l’app di messaggistica istantanea più utilizzata nel mondo che sta stupendo tutti con le sue innovazioni. Il suo nome come ben saprete è WhatsApp ed oggi torniamo a parlarne per l’ennesima novità presentata. In ordine cronologico la prima novità di spicco di questa applicazione è stata l’implementazione delle chiamate Voip. Chiamate che per molti versi hanno ricevuto anche diverse critiche per il modo in cui sono state implementate nei vari account. Purtroppo però questo servizio è al momento disponibile solo per gli utenti Android (anche se come già spiegato, l’azienda sta lavorando per portare le chiamate anche su Windows Phone).

Successivamente WhatsApp ha lanciato la versione dell’app con il Material Design: uno dei caratteri distintivi dell’esperienza Android 5.0 Lollipop. Ultima, ma non meno importante, è la nuova funziona resa disponibile dalla versione di Whatsapp 2.12.45 (scaricabile da qui). Con quest’ultima versione è infatti possibile salvare il backup delle proprie conversazioni direttamente su Google Drive! Questa nuova funzione ci consente quindi di poter ripristinare il backup in un qualsiasi altro terminale in qualsiasi momento.

Accedere a questa nuova ed importante funzione è semplicissimo. Una volta installata la versione 2.12.45 di WhatsApp basterà dirigerci in impostazioni>>impostazioni chat>>backup delle chat. Arrivati al backup delle chat ci basterà selezionare la frequenza con la quale vogliamo che venga effettuato il backup e selezionare il nostro account Google. È possibile inoltre, qualora si volesse risparmiare sulla connessione dati, scegliere che il backup venga salvato solo quando connessi ad una rete Wi-Fi. Di seguito sono postati alcuni screenshot che mostrano come attivare la funzione.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]