Con il progredire della tecnologia, chiaramente i nuovi dispositivi, e in particolare le console, hanno sempre più funzioni e caratteristiche innovative rispetto al passato. Nella scorsa generazione abbiamo assistito per esempio all’introduzione dell’online, che ha permesso di giocare in multiplayer con altri giocatori, oltre che l’installazione di patch correttive per molti titoli, nonché aggiornamento dei firmware delle stesse console.

Così è stato anche con le console di nuova generazione, rispettivamente Playstation 4 e Xbox One, che hanno ampliato ancor di più le proprie funzionalità online (e di conseguenza social, indirettamente), oltre ad altre nuove caratteristiche minori. Tra le altre cose, entrambe le console propongono diverse modalità di risparmio energetico, in modo tale da non consumare eccessivamente in caso di standby prolungato della stessa console, o situazioni similari. Nel caso di Xbox One, è infatti possibile scegliere tra la modalità risparmio energetico o, in alternativa, l’avvio veloce, che come intuibile permette alla console di avviarsi in tempi più rapidi e a scaricare gli aggiornamenti in modo più celere.

Rispondendo a una critica ricevuta dal National Resource Defense Council, Microsoft ha aggiunto la possibilità di scegliere nelle primissime impostazioni una delle modalità preferite dall’utente per le nuove unità di Xbox One, evidenziando in particolare modo la modalità di risparmio energetico.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]