Per voce di Ming-Chi Kuo, KGI Securities rende note quelle che potrebbero essere le caratteristiche tecniche di iPhone 6S e di iPhone 6S Plus, prossimi terminali di punta di Apple in merito ai quali già nei mesi scorsi si sono susseguite diverse congetture.

Ebbene, secondo l’autorevole fonte entrambi gli smartphone dovrebbero utilizzare un display dotato di tecnologia “Force Touch” capace di rilevare il grado di pressione esercitato dal dito (stessa funzione peraltro presente in Apple Watch). Proprio in termini di display viene ipotizzato un pannello da 4.7″ e da 5.5″ a seconda della variante; mentre invece in termini di specifiche tecniche prende quota l’idea del nuovo SoC Apple A9 e di una RAM di tipo LPDDR4 finalmente portata a 2GB.

Per garantire una maggiore resistenza, inoltre, iPhone 6S e iPhone 6S Plus potrebbero essere rivestiti in lega di alluminio Serie 7000 (anche questa una caratteristica già presente in Apple Watch). Questo elemento andrà però di pari passo con un vetro zaffiro atto a proteggere la parte anteriore dei device ed un sensore TouchID pensato per permettere un riconoscimento ancor più preciso.

Alla luce di ciò è evidente che di carne al fuoco non ne manchi di certo, anche se rimaniamo comunque in attesa di conoscere ulteriori dettagli aggiuntivi. La produzione di iPhone 6S e di iPhone 6S Plus, dovrebbe comunque portarsi a regime ad Agosto per un quantitativo di vendite stimato tra le 80 e le 90 milioni di unità.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Andrea Puddu

    sullo storage non si sa nulla?