Dopo mesi e mesi dall’annuncio (risalente allo scorso Electronic Entertainment Expo 2014 di Los Angeles, per la precisione), tonnellate di informazioni, materiale video, videogameplay e annunci di new entry, finalmente lo scorso 14 Aprile ha fatto il suo ingresso Mortal Kombat X, titolo sviluppato dai ragazzi di NetherRealm Studios, decimo capitolo di una delle saghe picchiaduro maggiormente apprezzate e seguite al mondo.

Il titolo, al momento disponibile per console di nuova generazione, Playstation 4 e Xbox One (oltre che ovviamente PC), arriverà nel corso dell’Estate su console di vecchia generazione, Playstation 3 e Xbox 360. Mortal Kombat X, come prevedibile, è stato accolto in maniera estremamente positiva dalla critica videoludica e dai giocatori appassionati di picchiaduro provenienti da tutto il mondo, grazie ad una modalità Storia ben fatta, un buon roster di personaggi e un comparto tecnico soddisfacente. Chiaramente non mancano i punti dolenti, rintracciabili ad esempio nella enorme presenza di contenuti scaricabili a pagamento, che verranno rilasciati nel corso delle prossime settimane.

In particolare ha fatto discutere il DLC che permette di eseguire le fatality in modo semplificato, a differenza della successione di tasti da premere velocemente. A tal proposito ha parlato Ed Boon, creatore della serie di Mortal Kombat X, il quale ha dichiarato che il team di sviluppo non ha fatto altro che raccogliere i feedback e le segnalazioni provenienti dai giocatori, la maggior parte dei quali richiedeva a gran voce delle ftality facilitate nella loro esecuzione. Non ci rimane che attendere le prossime settimane per ulteriori aggiornamenti sui nuovi DLC.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]