Come sappiamo ormai da qualche anno, attualmente Sony Computer Entertainment è divisa tra la sua console ammiraglia, la Playstation 4, uscita a Novembre del 2013, e la console portatile, Playstation Vita, uscita invece nei primi mesi del 2012. A dispetto della Playstation 4, che nonostante una lineup per nulla invidiabile è riuscita a totalizzare un numero strabiliante di unità vendute (rimanendo per molto tempo superiore a Xbox One sotto quest’aspetto), la sfortunata Playstation Vita, nonostante alcuni interessanti progetti e nuovi brand, non è mai riuscita definitivamente a decollare, totalizzando pochissime vendite in tutti i territori del mondo.

Non ha di certo aiutato poi la diretta console concorrente, il Nintendo 3DS, che al contrario ha registrato in tutti questi anni (uscendo a Marzo 2011 nella sua prima versione) un successo invidiabile sia nel mercato orientale che in quello occidentale. A tal proposito arrivano alcune dichiarazioni da parte di Andrew House, CEO di Sony Computer Entertainment, il quale nel corso della conferenza annuale per gli investitori, ha affermato di ritenere la Playstation Vita come un sistema “abbandonato”.

La compagnia ha poi ribadito che le dichiarazioni da parte di Andrew House si riferissero ai modelli precedenti della console, anche se va ammesso che la scelta dei termini è stata piuttosto infelice. Non ci rimane che attendere l’Electronic Entertainment Expo 2015, nella speranza che Playstation Vita venga supportata anche in futuro, con progetti inediti e sviluppati ad hoc.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]