Dopo mesi e mesi di attesa, di continui ritardi e chi ne ha più ne metta, finalmente lo scorso 19 Aprile è uscito The Witcher 3: Wild Hunt, action RPG sviluppato dai ragazzi polacchi di CD Projekt RED, disponibile in esclusiva per le console di nuova generazione di Sony e Microsoft, Playstation 4 e Xbox One, nonchè ovviamente PC.

Il titolo, come ampiamente prevedibile, è stato accolto in maniera estremamente positiva dalla critica di tutto il mondo e dai giocatori, grazie ad una storia ben narrata, la presenza di numerosissime quest secondarie (che aumentano inevitabilmente la longevità del titolo, facendo superare tranquillamente le decine e decine di ore di gioco) e un mondo completamente esplorabile e privo di caricamenti di alcun genere (al contrario di alcune produzioni recenti come Bloodborne di From Software). Purtroppo anche per quanto riguarda The Witcher 3: Wild Hunt non sono mancati alcuni problemi, come ad esempio i cali di frame-rate presenti nelle versioni per console di nuova generazione.

Nella giornata di oggi, in particolare, è stata rilasciata una nuova patch, al momento disponibile per la versione PC del gioco. L’aggiornamento in questione prevede, fra i fix principali, la sistemazione dei sottotitoli, ritenuti troppo piccoli, alcuni bug inerenti ai NPC (ovvero i personaggi non giocabili), e dei problemi nella selezione dei dialoghi. La patch 1.03 verrà resa disponibile a breve anche per la controparte Playstation 4 e Xbox One, pertanto attendiamo futuri aggiornamenti da parte di CD Projekt RED.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]