Xiaomi Mi Note Pro ha fatto parlare di sé nei giorni scorsi ma solo nel corso di queste ore è stato ufficializzato in via definitiva per il mercato cinese (con disponibilità effettiva a partire dal 12 Maggio). Nella notte appena trascorsa, infatti, il produttore ha definitivamente presentato il suo nuovo top di gamma che intenderà dare battaglia agli altri grandi device del momento. E combinando le caratteristiche con il prezzo di vendita, in effetti, sembra che quello prefissato da Xiaomi non sia un obiettivo poi così irraggiungibile.

D’altra parte Mi Note Pro si propone con una scheda hardware che definire di primo piano è dir poco: dalla sua troviamo un display 5.7″ con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel), un processore Qualcomm Snapdragon 810 octa-core con architettura a 64-bit, GPU Adreno 430, 4GB di RAM (tipo LPDDR4), 64GB di memoria interna, connettività al completo con tanto di supporto al modulo LTE Cat. 9, batteria da 3.090 mAh ed un sistema operativo che si basa sì su Lollipop ma che al tempo stesso fa sue tutte le novità introdotte dall’interfaccia MIUI in versione 6.

Sulla carta le caratteristiche tecniche sono tra le più potenti del mercato e proprio per questo capaci di battere altri autorevoli flagship del calibro di Samsung Galaxy S6, ad esempio. Pure il prezzo è, come da piena tradizione Xiaomi, votato al ribasso: per il modello da 64GB si prevede un listino da 430€ che ci auguriamo non lieviti più di tanto nell’ambito dei mercati occidentali.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]