Nata con prospettive di crescita più o meno contenute, la piattaforma Windows Phone sta via via conquistando il cuore dei consumatori e anche dei grandi produttori. Ultimo arrivato in questo senso è proprio Xiaomi, una realtà cinese in continua espansione che si è dimostrata disponibile affinché il suo Xiaomi Mi4 venga messo sotto test per controllarne il comportamento con una ROM basata Windows 10.

Si tratta di un processo che per il momento riguarda la sola utenza cinese, infatti le aziende interessate hanno già fatto intendere che l’utilizzo di tale ROM sia riservata solo agli utenti di Pechino che a loro volta hanno ricevuto l’invito a registrarsi su un’apposita pagina.

Ma attenzione, perchè tutto ciò non si traduce affatto in una collaborazione tra Microsoft e Xiaomi. D’altro canto lo stesso vicepresidente della compagnia cinese, Hugo Barra, ha più volte chiarito che la sua azienda non sia interessata a stringere una partnership con Microsoft. Il progetto che sta quindi portando Windows 10 su Mi4 è un’iniziativa messa a punto da colosso di Redmond in totale autonomia e, a quanto pare, non ostacolata da Xiaomi.

La ROM in questione dovrebbe essere rilasciata già all’inizio della prossima settimana, mentre per l’Europa non solo non abbiamo tempi di rilascio ben definiti ma non sappiamo neanche se la questione potrà arrivare a riguardarci così da vicino.

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]