La Apple ha il dovere di creare ormai smartphone che siano quanto più appetibili sul mercato e dopo il successo dell’iPhone 6 le responsabilità sono notevolmente aumentate. L’errore più comune che un’azienda del genere potrebbe commettere, è quello di sedersi sugli allori. In realtà deve esserci sempre una motivazione nuova per poter creare qualcosa di diverso, per stupire l’acquirente e questo Apple lo sa benissimo.

Poter creare smartphone sempre più all’avanguardia non è semplice e la Apple in questi ultimi anni ci sta provando soprattutto con interessanti novità estetiche. A tal proposito un nuovo rumor arriva dal mondo del web e riguarda i nuovi iPhone, quelli che avranno il difficile compito di bissare il successo dell’iPhone 6. A quanto pare la Apple, anche se non arrivano conferme dalla diretta interessata, starebbe pensando di eliminare il tasto Home.

In tutti questi anni il tasto fisico centrale degli iPhone è sempre stato il tratto distintivo di tali smartphone, ma qualcosa deve cambiare in futuro. L’idea quindi resta quella di poter eliminare i tasto Home e affidarsi ad una nuova tecnologia in grado poi di integrare anche il famoso lettore di impronte digitali, il Touch ID. Sappiamo come quest’ultimo sia inserito proprio all’interno del tasto Home, ma la Apple sarebbe pronta ad un’alternativa. In questo caso si parla di una tecnologia che permette d’integrare in un unico chip i driver del display e quelli per il controllo tattile, definita TDDI e chiaramente il lettore di impronte digitali. Questa tecnologia però non sarà pronta prima del 2017, quindi l’iPhone 7 difficilmente sarà senza tasto Home.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]