Giungono proprio in queste ore dei segnali incoraggianti per tutti coloro che dispongono di un modello Apple, anche nel caso di dispositivi leggermente più datati come l’iPhone 5 e l’iPhone 5S. Stiamo parlando dell’Apple Care+, visto che il brand di Cupertino ha modificato in termini significativi la policy del proprio modo di fornire assistenza a coloro che, per forza di cose, col tempo sono costretti ad imbattersi in un degrado della propria batteria.

Partiamo dal principio. Se siete in possesso di un iPhone, iPad e Apple Watch avete la possibilità di estendere la vostra garanzia per altri due anni. Il servizio si chiama appunto Apple Care+ e richiede un costo pari a 99 euro se disponete di un melafonino o un tablet, mentre il costo si alza fino a 149 euro qualora abbiate invece scelto di puntare su un Apple Watch.

In passato per richiedere la sostituzione di una batteria era necessario attendere addirittura un degrado pari al 50% rispetto agli standard di autonomia mantenuti inizialmente, rendendo la vita degli utenti Apple certo non facile sotto questo particolare punto di vista.

Adesso però le cose sono cambiate in modo sostanziale, visto che la richiesta di sostituzione potrà partire addirittura a quota 20%, facendo sì che l’investimento in Apple Care+ possa avere una volta per tutte un senso per il target che ha scelto la mela morsicata.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]