Lo scorso Marzo, Nintendo ha annunciato, in collaborazione con DeNa (produttore giapponese di titoli mobile) la lavorazione del suo nuovo hardware, il cui nome in codice è attualmente Project NX. La console, stando alle ultime dichiarazioni presenti in giro per il web, costituirà una via di mezzo tra le classiche console casalinghe e le console portatili.

Negli ultimi giorni, in particolare, giravano alcune voci di corridoio in merito al sistema operativo che Project NX monterà, che sarebbe stato basato su Android. Nella giornata di oggi, invero, la notizia è stata smentita da un portavoce della stessa Nintendo, il quale ha dichiarato che Project NX non monterà Android come sistema operativo.

Sicuramente questa sarebbe stata un’ottima decisione per Nintendo, soprattutto in vista di un futuro supporto da parte delle terze parti e da tutte le software house, le quali facilitate dal sistema operativo sarebbero state più “accattivate” sotto questo punto di vista, dando modo così di creare un vero e proprio ecosistema di titoli appositamente realizzati per Project NX. Non ci rimane che attendere il prossimo Nintendo Direct che la casa di Kyoto terrà in occasione dell’Elettronica Entertainment Expo 2015 di Los Angeles, confidando nel rilascio di nuove informazioni a riguardo della console e della lineup.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]