Il CEO Nokia, Rajeev Suri, ha rilasciato un’interessante intervista al giornale tedesco Manager Magazin, in cui ha rilevato le future intenzioni della società finlandese. Suri ha infatti confermato il ritorno sul mercato smartphone da parte della Nokia, spiegando però come questo progetto farà leva sulle licenze. Il fatturato quindi dovrà arrivare dalla partnership con altre aziende alle quali sarà affidata la produzione di nuovi smartphone Android targati Nokia.

Come molti sapranno la sezione Mobile è stata affidata alla Microsoft, quindi Nokia non può ancora produrre da sé i propri smartphone. Tutto sommato però nel 2016 le cose cambieranno. Suri ha parlato di nuovi smartphone ideati dalla Nokia dal punto di vista del design, ma l’aspetto produttivo riguarderà altre aziende. Non è un caso che sia stato stipulato già un contratto con la Foxconn, ora quello che conta è diffondere il proprio brand, poter vedere nuovamente sul mercato smartphone con marchio Nokia.

Grazie ai soldi accumulati tramite il patto stipulato con Microsoft, Nokia ha modo di ridare vita al proprio team di ricerca e sviluppo, in cui sono già da tempo disponibili nuovi brevetti smartphone. Nokia quindi fa sul serio e nel 2016 avremo modo di poter rivedere sul mercato smartphone con tale marchio. Il sistema operativo scelto sarà Android, liberandosi in questo modo da Windows Phone, uno dei meno seguiti dagli utenti.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]