Il 2015 è sicuramente l’anno definitivo per quanto riguarda la realizzazione e lo sviluppo della realtà virtuale: da una parte abbiamo diversi progetti come Project Morpheus di Sony Computer Entertainment, che sarà compatibile con Playstation 4 e uscirà nei primi mesi del 2016.

Abbiamo poi HoloLens, il visore di Microsoft che integra gli ologrammi all’interno della realtà virtuale, e sarà compatibile con la console di nuova generazione, Xbox One, oltre che Vive, il casco per la realtà virtuale di Valve recentemente annunciato alla Game Developers Conference di San Francisco, in collaborazione con HTC. Oltre a tutti questi c’è infine il pioniere, Oculus Rift, che finalmente nel 2016 sarà venduto ai consumatori. Nelle ultime ore, è stato annunciato che Oculus Rift, grazie a un particolare accordo con Microsoft, verrà venduto assieme a un controller Xbox One e il suo relativo adattatore.

E’ stato infatti confermato che Oculus Rift sarà pienamente compatibile con Windows 10, garantendo le migliori performance con le DirectX 12, e sarà possibile lanciare lo streaming su Xbox One, permettendo quindi l’assoluta compatibilità con la console di nuova generazione, e i suoi relativi titoli. Non ci resta che attendere la conferenza di Microsoft in occasione dell’Electronic Entertainment Expo, che si terrà il prossimo 15 Giugno, per avere ulteriori informazioni a riguardo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]