Come noto, in ogni Galaxy Note di Samsung siamo soliti rinvenire il classico pennino (anche noto come S Pen) che non solo contribuisce al fascino stesso di questa serie, ma che è stato progettato soprattutto per garantire un’esperienza d’uso ancor più ampia, completa e coinvolgente. Ed è proprio sulla S Pen probabilmente destinata al Galaxy Note 5 che il colosso coreano pare essere al lavoro: per quanto non estremamente considerata fino ad ora, finalmente anche lei potrebbe divenire oggetto di qualche interessante cambiamento!

Parliamo di una tecnologia che al momento è presente solo sotto forma di brevetto, ma che non ha alcuna ragione per cui non trasformarsi in una realtà consolidata anche in tempi relativamente brevi. Di cosa si tratta? Il meccanismo messo a punto da Samsung vuole che i suoi prossimi phablet integrino una sorta di espulsione automatica verso l’esterno del pennino, il tutto per far sì che l’utente non debba più ritrovarsi a tirar fuori la S Pen dal vano in maniera manuale come accade tuttora.

Piuttosto chiaro è anche il modo tramite il quale questo meccanismo di espulsione verrà avviato: le informazioni in nostro possesso ci dicono che l’estrazione automatica della S Pen scatterà tramite una determinata gesture oppure grazie ad un semplice comando vocale. Nel brevetto v’è ritratto un Note 3, ma ciò non preclude la possibilità che tale tecnologia non possa venir fuori nel corso delle prossime generazioni del dispositivo!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]