Torniamo a trattare l’interessante caso legato a Stonex ONE e più in particolare, in questa giornata, vogliamo concentrarci su quello che forse è stato un capitolo software poco trattato. Lo sviluppatore Vanni chiarisce infatti che non appena saranno disponibili i codici sorgenti per lavorarci sopra, la società si dimostrerà assolutamente aperta nel trascinare Stonex ONE dall’attuale Android 5.0 Lollipop al nuovo Android M. Lo smartphone, in sostanza, riceverà ufficialmente il nuovo sistema operativo portato alla ribalta da Google solo poche settimane fa.

Inoltre ci viene fatto sapere che all’interno del device saranno presenti molte gestures (alcune delle quali ancora in fase di progettazione) e viene allontanata l’ipotesi del multiwindows poiché a questo punto si ritiene opportuno aspettare che sia direttamente Android M ad introdurlo.

Insomma, anche sotto un punto di vista software sono in arrivo non poche novità: se le caratteristiche hardware emerse ormai tempo fa e ripetutamente evidenziate col passare del tempo possono dirsi all’altezza del mercato attuale, d’ora in avanti anche l’ambiente funzionale del device comincia a prendere una forma tutta sua. Già da queste informazioni e considerando il ritmo con il quale vengono rese pubbliche, è impossibile non notare il grande lavoro che Stonex sta facendo per far di questa sua prima creatura un device di tutto rispetto!

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]